Catastroika. La dittatura segreta delle banche. Il blog appoggia “Fermiamo le banche”.

Avanti sulla strada di Salvador Allende, Hugo Chavez, Raffael Correa e Manolis Glezos- Alexis Tsipras.

Bisogna farla finita con il neolberismo e le privatizzazioni. Abbattiamo il governo Monti  nazionalizziamo le imprese di pubblica utilità :

( Enel, Telecom, Ferrovie, Alitalia, Banche etc.) e rendiamo la gestione trasparente e controllate dai cittadini.

No al libero mercato la econimia deve essre subordinata alla politica e schiava della ragione.

Attualmente si privatizzano i guadagni e si socializzano le perdite.

Eravamo meglio prima. Avevamo uffici postali ad ogni villaggio e quartiere, i tecnici della telecom intervenivano tempestivamente, i treni funzionavano meglio non si pagavano le medicine ed esistevano più posti in ospedale e più traghetti per le isole.

Lo stato deve essere al servizio dei cittadini offrendo servizi e qualità di vita migliore.

Invece adesso lo stato governato da Monti, uomo delle banche, le quali atraverso il meccanismo del indebitamento fittizio fanno soldi a palate peggiorando la vita dei cittadini e diminuemdo persino le aspettative di vita.

Monti va fermato a tutti i costi e con ogni mezzo. Obiettivo ragiunto dai cittadini organizzati al movimento cinque stelle !!

Advertisements